La lealtà di Salvini ha vinto Palamara in lacrime manda un messaggio di scuse a Salvini: “Sono profondamente rammaricato”

By Lucia Gallo (per ith24)

La lettera di Salvini a Mattarella

“L’articolo documenta uno scenario gravissimo: diversi magistrati nei loro colloqui privati (intercettati nell’ambito del procedimento a carico del dottor Luca Palamara) concordavano su come attaccare la mia persona per la politica sull’immigrazione che all’epoca, quale ministro dell’Interno, stavo portando avanti..L’avversione nei miei confronti è evidente al punto che, secondo quanto risulta dalle intercettazioni riportate sul quotidiano, uno dei magistrati, il dottor Palamara, pur riconoscendo le ragioni della mia azione politica, individuava nella mia persona un obiettivo da attaccare a prescindere. Intenzione che veniva condivisa da altri magistrati”. Ne era seguita una telefonata tra Mattarella e Salvini. 

Le scuse di Palamara a Salvini

I sensi di colpa hanno prevalso. Dopo le chat vergognose dell’ex capo del Csm Palamara contro il leader della Lega Matteo Salvini, e dopo il polverone alzato dai giornali, Palamara crolla e scrive a Salvini: “Sono profondamente rammaricato dalle frasi da me espresse e che evidentemente non corrispondono al reale contenuto del mio pensiero, come potranno testimoniare ulteriori conversazioni presenti nel mio telefono.Ho sempre ispirato il mio agire al più profondo rispetto istituzionale che è mia intenzione ribadire, anche in questa occasione, al senatore Salvini”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

40 Risposte a “La lealtà di Salvini ha vinto Palamara in lacrime manda un messaggio di scuse a Salvini: “Sono profondamente rammaricato””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.