Crea sito

Italia Viva, è la fine: gazebi vuoti, la gente vede e passa oltre, c’è il deserto in tutti i comuni, anche a Caivano [Video]

Proprio mentre ferve il dibattito sull’opportunità o meno che il Pd riapra le porte a Renzi e Bersani, nelle strade della Toscana, in particolare a Campo Bisenzio (Firenze) si assiste al triste spettacolo dei gazebo di Italia Viva deserti. Ignorati dai passanti che lasciano soli, con la penna in mano, attivisti e volontari al servizio di Matteo Renzi e del suo partito, sul punto di sparire a poco dalla nascita.

Ma il malcontento è generale. Chi sostiene Italia Viva e Renzi anche nei vari comuni d’Italia sarà lasciato solo. Nessun cittadino accetta più Renzi. Figurarsi buttare il proprio voto per Italia Viva, anche se a livello locale a rappresentarlo ci sono amici e parenti.

Proposte abortite. Militanti in diserzione. Elettori mancanti all’appello. Dunque, all’interrogativo che dilaga per i corridoi del Nazareno è forse pleonastico aggiungere la domanda che si è posto, tra gli altri, in queste ore, Emanuele Macaluso, storico esponente del Pci: non sarebbe il caso di «capire cosa ne pensano i due»? La risposta, infatti, sorge spontanea: forse, per le compagini di cui fanno parte oggi i due ex Pd, qualunque rientro ai blocchi di partenza potrebbe essere preferibile alla corsa mai decollata in Italia Viva e Articolo 1…

Insomma, come ha rilevato lo stesso Macaluso, tanto per rimanere alle ultime dissertazioni sul tema, al netto delle stilettate che soprattutto Renzi, ma anche lo stesso Bersani, riservano al loro vecchio partito. E ignorando per un attimo la guerriglia interna che si scatenerebbe al ritorno dei figliol prodighi nella casa madre di sinistra, di cui sono stati entrambi segretari, e dal pulpito del quale hanno ricoperto l’incarico di governo più alto, «un conto è auspicare uno scenario. Un conto è avere tra le mani qualcosa di concreto»… Già, qualcosa di concreto. Ma di concreto nei gazebo fantasma di Italia Viva si vede poco. La gente passa oltre indifferente, superando strutture fantasma. Proprio come gli ectoplasmi nei film oltrepassano i muri.

giustamente l’autore del video postato su Twitter dal sito di RadioSavana, a sua volta si chiede:  dopo il tracollo di Sesto Fiorentino, per Italia Viva anche a Campo Bisenzio è terreno di  debacle e diserzione: è il deserto. «Ormai neanche i parenti votano per Renzi – copmmenta ironico la voce fuori campo nel video –. Siamo all’estinzione di un partito»? Del resto, per concludere ancora con le parole di Macaluso, «la strada per crescere, oltre ai nomi e alle alleanze, è sempre la politica»: e vale per Iv, Articolo 1 e per il Pd. Colpiti 3, affondata una corazzata: quella della sinistra.

Campi Bisenzio (Firenze), marea umana in visibilio al gazebo di Italia Viva. Le persone tirano dritto come se non ci fosse niente, uno spettacolo! Estinzione alle porte. #RadioSavanapic.twitter.com/iJHa2AVCdh

— RadioSavana (@RadioSavana) September 14, 2020

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.