Crea sito

Il Retroscena che fa tremare Conte, grillini e Pd Renzi: “Niente follie grilline, meglio un accordo con Salvini”

By Pasquale Aveta

Siamo ai titoli di coda. La pazienza di Renzi è giunta al termine. Anche perché le sue minacce di non votare la riforma della prescrizione, pare non aver sfiorato Conte e Grillini. Ed è proprio per questo motivo che il leader di Italia Viva si è lasciato ad uno sfogo al vetriolo: “Se debbo essere lasciato solo in una battaglia liberale, se il Pd addirittura rimuove dalla sua memoria la legge Orlando per correre dietro alle follie dei grillini made in Travaglio, se non si accorgono di tutto questo, allora tanto vale che io faccia l’accordo con Salvini per andare ad elezioni all’indomani del referendum”.

In breve per Conte, Grillini, Leu e PD, si mette davvero male. La provocazione di Renzi è piaciuta molto a forzisti e centrodestra. Pronta una manovra congiunta?

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.