Il centrodestra scassa tutto, vola al 49.2%, e continua a salire. Boom per la Meloni che supera i 5 stelle

È un trionfo totale quello del centrodestra. Un boom di consensi che tende a salire di giorno in giorno. Dopo Natteo Salvini e la Lega, amche Fratelli d’Italia ha guadagnato quasi il 10 per cento (esattamente + 9,4% rispetto a luglio del 2019).

E per la prima volta Fdi tocca il 16%, un punto secco sopra il M5s fermo al 15%, anche se il calo dei 5 Stelle nel Paese è enorme.. La rilevazione è firmata da Monitor Italia, nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e Istituto Tecnè. Prendendo i dodici mesi come parametro il verdetto è negativo anche per le due forze politiche che sostengono il Governo Conte: il Pd è a -3,4%; M5S a 2,3%.

Mantiene intatto il suo elettorato, anzi guadagna qualcosa Forza Italia, con un + 0,3% di consensi in 12 mesi.
La Lega comunque resta al primo posto, con il 24,9%, in calo dello 0,4 rispetto alla scorsa settimana; il Pd al 20,2% ( 0,2%); Fratelli d’Italia al 16,0% (+ 0,2%); M5s al 15,0% (+ 0,3%); Forza Italia al 8,3 (+ 0,1%); la Sinistra al 2,9% (+ 0,2%); Azione al 2,9% (+ 0,1%); Italia viva al 2,7% ( 0,2%); +EU al 1,9% (+ 0,1%); Verdi al 1,6% ( 0,2%).

Guardando alle coalizioni il centrodestra toccherebbe quota 49,2% e con questa percentuale le alchimie difensive generate dalle possibili riforme elettorali proporzionaliste potrebbero ben poco.
Riavvolgendo il nastro della storia politica balza agli occhi la progressione piuttosto irregolare del consenso di Fratelli d’Italia che ha avuto nella sua storia iniziata con l’1,96% del battesimo politico alle elezioni del 2013, proseguita con il 3,67 delle Europee del 2014 (e il mancato raggiungimento della soglia del 4%); il 4,35% delle Politiche del 2018 e il 6,46% alle Europee del 2019.


Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.