Hong Kong, un incendio devasta il World Trade Center: centinaia di persone intrappolate sul tetto

Un incendio è divampato al World Trade Center di Hong Kong, un grattacielo di 38 piani, con centro commerciale e uffici, nel trafficato distretto di Causeway Bay. Secondo quanto riferiscono le cronache locali oltre cento persone, alcuni parlato di 300, si sarebbero rifugiate sul tetto, in attesa dei soccorsi. Altre, invece, sarebbero invece bloccate ai piani inferiori dell’edificio, mentre altre ancora sono già state messe in sicurezza e alcune sono state portate in ospedale.

L’incendio, classificato con un livello di allerta 3 su una scala di 5, è divampato verso le 12 ora locale, le cinque del mattino in Italia. Secondo le prime ricostruzioni le fiamme sarebbero partite da un locale tecnico nel seminterrato, forse per un guasto elettrico. Poi si sarebbero rapidamente propagate aggredendo un’impalcatura sulla facciata dell’edificio.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.