Pistone: “Il 21 agosto, il Corvo fu profetico: “Mai trattare con i talebani”. 5 giorni dopo, loro sparano su un aereo italiano”

By Pistone

Sono anni che il Corvo scrive che con i talebani non si tratta, mai! Ero in acqua a giocare con la mia nipotina, qiando un collega, vicino di ombrellone, mi ha dato la brutta notizia. Per fortuna nulla di grave. Ma poteva essere una strage. L’ennesima.. E meno male che l’Italia doveva portare avanti la linea del dialogo con i Talebani, secondo Conte. Fa ridere. Sembra l’avvocato del diavolo.

Questa mattina si è rischiata la tragedia, a Kabul. Spari contro un C130J dell’Aeronautica militare italiana che era appena decollato dall’aeroporto con a bordo altri evacuati afghani sono arrivati da una postazione coperta. Nessuna conseguenza per equipaggio e passeggeri.

Il volo sul quale si trovano a bordo i giornalisti e 98 civili afghani è stato intercettato, a dimostrazione che le loro intenzioni erano di carattere, di chi non molla tenendo fede all’interesse sottobanco: qui comandiamo noi! I talebani hanno tentato di colpire l’aereo con mitragliatrici pesanti, la pilota ha reagito prontamente e ha attuato le manovre per evitare di essere colpiti a pochi minuti dal decollo dall’aeroporto di Kabul. Attimi di panico a bordo dell’aereo, ormai a 4mila piedi dal suolo, per le manovre diversive.. Lo riferisce una giornalista a bordo attraverso una email ad ith24..

Il fuoco è stato aperto dai Talebani quando l’aereo aveva già staccato le ruote dalla pista dell’Hamid Karzai Airport, con i motori alla massima potenza per consentirne il decollo. Il pilota, un ufficiale donna dell’Aeronautica italiana, è stata rapida oltre che mantenere sangue freddo nell’effettuare una manovra di emergenza che ha messo in sicurezza il C130J in volo, allontanandolo dalla traiettoria dei proiettili, probabilmente di mitragliatrice pesante posizionata all’esterno dello scalo aereo o su un’altura vicina. Il C130J ha quindi proseguito sulla rotta prevista che l’ha portato alla base aerea di Al Salem, in Kuwait, da dove poi le persone a bordo proseguiranno per l’Italia con KC767.

Sono curioso di sapere cosa ne pensa ora Giuseppe Conte. Mentre i talebani portano morte e violenza a Kabul, e colpi di mitragliatrice (RPG) vengono sparati anche nei pressi dell’aeroporto, Conte per i 5Stelle invita al dialogo con loro ed esponenti del PD esultano per l’arrivo al potere dei terroristi islamici. Una roba del genere mi avrebbe fatto venire gli incubi solo ad immaginaria, scherzando, figuriamoci dirla in mondo visione. Chissà come l’avrà presa il Corvo!

Pubblicato da edizioni24

Sito a cura di Rita De Marco dal 07/09/2021. Rita De Marco è una studentessa di Napoli, aspirante giornalista, fashion Blogger. Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.