Crea sito

Gaetano Daniele sul vaccino anti covid: “l’ho fatto anch’io il medicamento, Pfizer. Così ora la smettono di rompere le palle che ero l’unico a non averlo fatto”

By Gaetano Daniele

Finalmente anch’io ho fatto il medicamento, come lo chiama un mio carissimo amico. Il cosiddetto vaccino anti covid. Mi hanno iniettato il Pfizer. E per incoraggiarmi a farmi iniettare il farmaco, l’amico mi ha detto che siccome non c’è certezza sulle future onseguenze, potrei un giorno diventare un pesce, oppure una zanzara. Come quella che ho cercato di uccidere stanotte. Ormai non le ferma più nessuno. Mio figlio le odia, come dargli torto. Nemmeno l’Autan le spaventa. Per fortuna, avendo le zanzariere, capita molto di rado. Ma quando capita è una vera rottura di coglioni. Non sai mai da dove cazzo entrano ma soprattutto non sai mai dove cazzo si nascondono. Stanotte, credendomi più furbo, sono rimasto sveglio in attesa che venisse a ronzarmi all’orecchio affinché potessi schiacciarla al lobo. Prendermi a schiaffi da solo insomma. Nulla. Dopo 45 minuti con gli occhi spalancati a mò di pesce palla, ho gettato la spugna. Spenta la luce, rieccola spuntare: zzzzzz.

Comunque znzara a parte, due buone notizie. La prima è che ho fatto il medicamento, e la seconda è che un giorno potrei diventare una zanzara e ronzare anch’io verso orecchie indiscrete Sai che ridere….

Così ora la smetteranno di scassarmi le palle col virus. Ho fatto anche il Green Pass, caso mai volessi recarmi oltre oceano con un Delta Force. A proposito di Delta, dicono che la variante Delta buchi Pfizer. Allora mi domando: ma che cazzo l’ho fatto a fare il medicamento? Ah Pardon, il vaccino? Ma allora non è un vaccino? È come fare il vaccino anti influenzale e poi prendere l’influenza, oppure fare quello contro il morbillo e poi svegliarsi una mattina pieno di macchie. Ogni Anti è degno di essere chiamato così perché in grado di bloccare il virus, e non sentirmi dire: ma se lo prendi lo prendi in maniera lieve. Se lo prendi le prendi. Come una sberla, può rimanere o meno il segno delle 5 dita, ma sempre una sberla è.

E che il buon Dio ce la mandi buona. Comunque nel dubbio ho fatto già testamento: tutti i miei debiti vanno alla Caritas, a sentirlo, chissà, forse faranno gli scongiuri contro malocchi e fattucchiere 😉 E fate il vaccino, siamo oltre il 32%, arrivati al 65% le compagnie Pfizer e Moderna, regaleranno i lecca lecca per aver raggiunto l’immunità di gregge, così potrò chiamare nuovamente il Generale Figliuolo per una intervista.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.