Crea sito

Forze dell’ordine e Ong, quel link sottobanco con le Ong. Alcuni agenti davano informazioni riservate, Meloni: rivelazioni gravissime

Soffiate alle Ong da parte delle forze dell’ordine per intercettare le imbarcazioni dei migranti. Lo rivela una giornalista Rai e Giorgia Meloni chiede immediatamente di fare chiarezza.

“Le dichiarazioni della giornalista Rai Angela Caponnetto sono gravissime. Il Ministero dell’Interno apra immediatamente un’indagine per verificare la veridicità di queste affermazioni”.  “Sarebbe intollerabile – continua Meloni – se alcuni tra coloro che sono pagati per far rispettare le leggi dello Stato italiano facessero in realtà l’esatto contrario. Come Fratelli d’Italia presenteremo subito un’interrogazione in Parlamento per arrivare in fondo a questa vicenda”.

Queste le parole di Angela Caponnetto, la giornalista che ha sollevato il caso: “Un ringraziamento a quelle poche forze dell’ordine che ci hanno dato comunicazioni sottobanco e che continuano a lavorare con le Ong anche se hanno ordini diversi”.

Un grazie di cui dovrà tener conto la ministra dell’Interno Luciana Lamorgesee che è arrivato durante la conferenza di Mediterranea Saving Humans con Luca Casarini, Nello Scavo e l’equipaggio della nave Mare Jonio. 

Angela Caponnetto, palermitana trapiantata a Roma, è da anni in prima linea nel documentare il fenomeno delle migrazioni. Di recente ha scritto “Attraverso i tuoi occhi. Cronache dalle migrazioni” (Piemme edizioni).

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.