Crea sito

Flop totale delle Sardine a Scampia, ma il leader Santori pensa già alle prossime tappe

By Giuseppe Falco

Le Sardine si stanno sciogliendo come neve al sole, ma nonostante il totale flop a Scampia (Napoli), il leader delle Sardine, Mattia Santori, cerca di minimizzare il flop: “Lì era previsto l’arrivo di Salvini. Ma il leader della Lega ha poi cambiato idea e il presidio ha perso significato”.

Una spiegazione che non regge, visto che anche a Bologna, patria comunista, dove le Sardine hanno ottenuto più partecipazione, era previsto l’arrivo di Salvini. Una giustificazione che non regge. E rilancia le nuove tappe: a Roma il 16 Febbraio, e il ritorno a Napoli il 18 Febbraio, rimarrando il tema dell’antifascismo.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.