Crea sito

“Europa vigliacca e vile” Anche Rampelli toglie la bandiera europea dal suo studio: “Forse ci vediamo dopo. Forse”

By Pasquale Aveta (per ith24)

La famiglia si vede nel momento del bisogno. Se ti volta le spalle, o addirittura cerca di speculare sulle tue disgrazie, meglio chiudere i ponti. Anzi. Meglio soli e con altre mille difficoltà, che male accompagnati.

E a tuonare contro questa finta Europa che invece di coccolare l’italia in un momento così difficile, gli ha girato le spalle, è il vicepresidente della Camera Fabio Rampelli, dove depone la bandiera Europea dal suo studio di Montecitorio: “Forse ci vediamo dopo, forse”, chiosa alla fine del video, trasmesso sul suo profilo Facebook.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.