Euro 2024, l’Inghilterra fredda l’Olanda al 90′ e vola in finale

By Marco Gentile

L’Inghilterra di Gary Southgate si guadagna la finale di Euro 2024 e domenica 14 luglio affronterà la Spagna di Luis De La Fuente a Berlino. I Tre Leoni tornano dunque a giocare la finale dell’Europeo a distanza di tre anni dall’ultima volta quando furono beffati in casa, a Wembley, ai calci di rigore dall’Italia di Roberto Mancini. La nazionale inglese batte per 2-1 in rimonta l’Olanda di Ronald Koeman frutto dei gol di Harry Kane su rigore e del neo entrato Watkins che proprio al 90′ ha gelato i tantissimi tifosi orange presenti sugli spalti dello stadio di Dortmund. Inutile, dunque, il gran gol del vantaggio siglato da Xavi Simons che aveva illuso la nazionale di Koeman che ha giocato a viso aperto contro l’Inghilterra che partiva con i favori del pronostico.

I cambi di Gary Southgate, al minuto 80′, erano sembrati azzardati con l’uscita di Foden e Kane in favore di Palmer e Watkins che hanno confezionato con assist e rete il 2-1 finale. Questo successo porta l’Inghilterra in finale con i tanti tifosi d’Oltremanica che si augurano che questa volta possa finire con un successo dato che la nazionale inglese non ha mai vinto un campionato europeo. Di fronte si troveranno la Spagna che finora ha fatto percorso netto con sei vittorie in sei partite e che ha sicuramente fatto vedere il gioco migliore. Le Furie Rosse partiranno leggermente favoriti ma l’Inghiterra avrà sicuramente voglia di rivalsa dopo aver perso l’Europeo in casa solo tre anni fa. Di contro, l’Olanda esce con onore e a testa alta al termine di una partita giocata alla pari a cospetto di una squadra che ha vinto la partita con i cambi. Da segnalare i brutti episodi di violenza avvenuti all’esterno dell’impianto di gioco prima della partita, con aspri scontri che hanno portato le forze dell’ordine tedesche a diversi fermi e arresti: tutto ciò che non ha niente a che fare con lo sport.

La cronaca della partita

Secondo tempo

FINISCE QUI! L’INGHILTERRA VOLA IN FINALE AD EURO 2024 E DOMENICA A BERLINO AFFRONTERA’ LA SPAGNA

90′ – GOLLLLLLLLLLLLL! WATKINS! Palla imbucata per il giovane inglese che controlla e buca di destro Verbruggen!

88′ – Ottima chance per colpire per Palmer che da buonissima posizione calcia male con il sinistro da dentro l’area di rigore

86′ – Fallo su Simons e giallo per Saka. Ammonito per proteste anche van Dijk

84′ – Grandissima azione dell’Olanda che fa girare il pallone dalla difesa fino alla fascia sinistra con la palla che viene messa in mezzo per Veghorst che prova ad anticipare Guehi ma senza risultato

80′ – Doppio cambio nell’Inghilterra: fuori Foden e Kane dentro Palmer e Watkins

79′ – Grande giocata di Foden che imbuca per Walker che crossa per Saka che insacca! Tutto fermo per fuorigioco!

77′ – Sponda aerea di Veghorst per Simons che strozza troppo la conclusione: para agevolmente Pickford

74′ – Altra grande chiusura di Akè su Saka che non sta riuscendo a trovare lo spunto giusto fino a questo momento

72′ – Brutto fallo di Bellingham su de Vrij: ammonito

68′ – Preme l’Olanda: Pickford mette in angolo un traversone proveniente da sinistra

66′ – Fallo di Veghorst su Stones: punizione per l’Inghilterra

65′ – Grandissima parata di Pickford su van Dijk! Punizione calciata benissimo da Simons con il difensore del Liverpool che irrompe e respinge

64′ – Fallo su Xavi Simons e punizione interessante per l’Olanda!

60′ – Se il primo tempo è stato giocato su alti ritmi, questa ripresa per ora non sta regalando alcuna emozione ai tifosi assiepati sugli spalti

55′ – Nessuna azione degna di nota fino a questo momento, sembra una partita a scacchi

53′ – Si vede che la posta in palio è molto alta questa sera, entrambe le squadre ora si stanno affrontando in maniera più accorta

49′ – Le due squadre sembrano essere rientrate in campo un po’ più ragionate e con meno frenesia. La partita resta equilibrata in ogni reparto

RIPARTITI! Due cambi per squadra: fuori Trippier dentro Shaw nell’Inghilterra, fuori Malen dentro Veghorst

Primo tempo

INT- FINISCE IL PRIMO TEMPO! 1-1 A DORTMUND TRA OLANDA E INGHILTERRA. A TRA POCO PER LA RIPRESA

45′ – Ci saranno 3 minuti di recupero

41′ – Meno di cinque minuti al termine di un bel primo tempo, divertente e ricco di occasioni da rete

39′ – L’Inghilterra sta salendo di condizione. Giro palla di Stones sulla sinistra, la palla giunge poi a Foden che va al tiro: para a terra Verbruggen

35′ – Out Depay per infortunio, dentro Veerman

32′ – Foden! Azione simile a quella di ieri sera di Lamine Yamal! La sua conclusione però si stampa sulla traversa!

30′ – Traversa di Dumfries! Grande stacco dell’esterno dell’Inter che decolla in cielo sul corner battuto da sinistra ma montante pieno

29′ – Bella imbucata di Depay per Malen che va al tiro: la difesa inglese chiude in angolo

25′ – Foden scippa palla a Dumfries ma poi de Vrij sbroglia la matassa. Che partita a Dortmund!

23′ – Inghilterra vicino al gol del 2-1! Scatenato Foden che semina il panico in area di rigore e poi di destro, non il suo piede, calcia da pochi passi battendo Verbruggen: salva tutto Dumfries sulla linea che si riscatta dopo il fallo da rigore su Kane

18′ – GOL! TIRO AD INCROCIARE ALLA DESTRA DI VERBRUGGEN CHE INTUISCE MA NON CI ARRIVA! 1-1!

17′ – RIGORE PER L’INGHILTERRA! SUL DISCHETTO CI ANDRA’ CAPITAN KANE

15′ – Zwayer va a rivedere le immagini al Var. Vero è che Kane aveva già calciato ma l’intervento di Dumfries è sicuramente stato imprudente

14′ – Ancora Kane al tiro dopo la bella azione personale, rimpallata, di Saka: palla alta. Attenzione però perché ci sarà da valutare un eventuale fallo di Dumfries con il piede a martello…

13′ – All’improvviso Kane! Gran tiro dalla distanza: Verbruggen si distende e respinge con i pugni

12′ – Stordita l’Inghilterra che però sta tentando di reagire dopo la doccia fredda del gol subito

11′ – Batte la punizione Foden: Akè svetta e sventa la minaccia

10′ – Gioco fermo per prestare i soccorsi a Bellingham che perde sangue dalla testa dopo un contrasto ruvido con Schouten

07′ – Gol dell’Olanda! Grandissima giocata di Xavi Simons che ruba palla sulla trequarti ad un disattendo e sufficente Rice, il giocatore del Psg converge e di destro fulmina Pickford con un tiro imparabile! Vantaggio Orange e primo gol in questo Europeo per il classe 2003

05′ – Risponde l’Inghilterra con una bella giocata sulla destra: de Vrij svetta di testa e allontana.

04′ – Molto bene l’Olanda che con quattro passaggi dalla difesa riesce ad arrivare fino in area di rigore dell’Inghilterra: Guehi chiude bene.

02′ – Giro palla lento in questas prima fase: le due squadre si stanno ancora studiando

– PARTITI!

Squadre in campo e inni nazionali che risuonano nella Signal Iduna Park di Dortmund

Le formazioni ufficiali

OLANDA: Verbruggen; Dumfries (93′ Brobbey), de Vrij, van Dijk, Aké; Schouten, Reijnders; Malen (46′ Veghorst), Simons (93′ Zirkzee), Gakpo; Depay (35′ Veerman) Commissario tecnico Ronald Koeman

INGHILTERRA: Pickford; Walker, Stones, Guéhi; Saka (92′ Konsa), Mainoo (92′ Gallagher), Rice, Trippier (46′ Shaw); Foden (80′ Palmer), Kane (80′ Watkins), Bellingham. Commissario tecnico Gary Southgate.

Marcatori: 7′ Xavi Simons (O), 18′ rig. Kane (I), 90′ Watkins (I)

Ammoniti: Dumfries (O), Bellingham (I), Saka (I), van Dijk (O), Simons (O)

Arbitro: Felix Zwayer (Germania)

Stadio: Signal Iduna Park (Dortmund

Pubblicato da edizioni24

Pubblicato da ith24.it - Per Info e segnalazioni: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.