Crea sito

Elezioni Amministrative del 20 e 21 settembre 2020 Il candidato a sindaco Antonio Angelino a ith24: “Se dovessi diventare sindaco, rinunceremo al 30% dello stipendio”

Antonio Angelino
Candidato a Sindaco
Caivano Conta – Caivano Oltre –
La Svolta – Unione di Centro

By Gaetano Daniele

Non finisce mai di stupire il candidato a Sindaco di centro, Antonio Angelino. E ai nostri microfoni spiega le ragioni della sua lodevole proposta.

“Se duvessi duvehtare sindaco, rinuncerò al 30% dello stipendio da Sindaco, per creare un fondo da destinare al volontariato”.

Dott. Angelino, la proposta è lodevole. Anche se fare il sindaco, soprattutto a Caivano, non è cosa facile.

È vero. Ma non posso sottovalutare le fasce più deboli. Per questo, se dovessi vincere le elezioni, la prima delibera riguarderà proprio la riduzione del 30 per cento dello stipendio.

Lei è consapevole che oltre al tempo dovrà sacrificare anche la sua professione?

Conosco bene la macchina amministrativa e gli imprgni ad essa legati. Ma come specificato prima non possiamo girare sempre la faccia dall’altra parte. Nonostante la carica di primo cittadino richieda un impegno massimo per tutta la giornata, al punto, come ricordava lei nella domada, da sacrificare la mia professione, rinuncerò ugialmete al 30% dell’indennità per costituire con quei soldi un fondo da destinare al mondo del volontariato.

Del resto il comune è in dissesto finanziario.

I tempi in cui la politica chiede dei sacrifici ai cittadini, senza dare risposte concrete im servizi e ordinaria amministrazione, sono finiti. Ancora di più in un paese come il nostro, in una condizione di dissesto finanziario, con le imposte alle stelle, e le famiglie in difficoltà. La politica deve dare il buon esempio. E la prima delibera riguarderà, come detto, il taglio del mio stipendio.

L’iniziativa tocca solo lei o anche i consiglieri comunali?

Dopo un breve confronto con la mia coalizione, posso affermare che se dovessimo vincere, “tutti”, rinunceremo al 30% degli emolumenti. Anche perché Caivano ha bisogno di un piano di tagli netti agli sprechi che storicamente hanno finanziato le clientele politiche. L’obiettivo è proprio questo: sottrarre finanze alle deviazioni della politica emerse col passare degli anni per destinarle ai cittadini che ne hanno bisogno. Oggi più che mai!.

Il vostro è un impegno pubblico, facciamo il nodo?

Sì. Senza se e senza ma. Il nostro è un impegno che assumiamo pubblicamente davanti ai nostri concittadini.

Ecco i simboli che sostengono il candidato a Sindaco Antonio Angelino

Caivano Conta
Caivano Oltre
La Svolta
Unione di Centro

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.