Crea sito

Economia e Pil a picco Sbugiardato Conte Ora in Europa gli fanno le pernacchie..

By Gaetano Daniele

I mercati tengono. Il Pil pure. Anzi sale. Così dichiarava il premier Giuseppi Conte, poche settimane fa ai microfoni dei rispettivi Tg nazionali. Solo che oggi la verità è un’altra. Nel quarto trimestre si registra un -0,3%. La pernacchia è assicurata. Conte fa l’ennesima brutta figura non solo agli occhi degli azionisti italiani ma anche ai supervisori europei. Adesso aspettiamo il dato sul debito pubblico accumulato a dicembre e in costante crescita per tutto il 2019. Solo a quel punto potremmo sapere se oltre alla pernacchia bisognerà prenderlo anche per il gomito.

Fatto è, che a prenderlo in qul posto sono gli italiani. Infatti lo Stato pagherà con le entrate delle tasse pagate dai cittadini italiani e dalle imprese che lavorano per lo Stato le sanzioni per non aver pagato i debiti alla stesse aziende creditrici. Oltre al danno anche la beffa. Ma a Conte le previsioni in Bilancio chi gliele fa, Casalino?

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.