Daniele: “Più deboli siamo più gode Bruxelles. Mentre noi soffriamo, loro aspettano il tracollo”

By Gaetano Daniele

L’ho scritto anche ieri su www.ith24.it, che l’UE, ha sottovalutato di gran lunga il problema emergenza, lasciando sola l’italia. Ma a rispondere a questa “finta Europa” è lo stesso virus, che la radera al suolo. Infatti, il Covid-19, non sta colpendo solo l’italia, la più colpita d’Europa, ma tutta Europa, tutto il mondo, e non solo gli anziani.

Se l’obiettivo di Bruxelles è indebolire l’italia per meri motivi, ci sta riuscendo. Anche perché offrire 20miliardi su 120miliardi per poi correggere il tiro, significa che, o avevano sottovalutato il problema Italia, nonostante le corsie piene di infetti e morti, oppure l’obiettivo era proprio quello di indebolirla.

Per fortuna nonostante le nostre difficoltà, la Sanità italiana, sta ancora tenendo, ma per quanto ancora?

Quanto, delinea come questa UE non è in grado di tutelare i propri alleati. L’egoismo e il pangermanismo sono state una sorta di prova del 9.

Del resto, la signora Europa ha scambiato la polmonite che si sta apprestando a colpirla interamente per una leggera bronchite locale e non si è ancora decisa di curarsi; anziché attaccarsi al bombolone di ossigeno, visto che a breve termineranno anche i respiratori artificiali dagli ospedali, prova ad andare avanti assumendo paracetamolo. Con questo quadro clinico, è difficile uscirne illesi.


L’unica cura in termini di sostegno è dare ossigeno alle piccole, medie e grandi imprese e alle famiglie. Insomma, una politica fiscale unica.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

60 Risposte a “Daniele: “Più deboli siamo più gode Bruxelles. Mentre noi soffriamo, loro aspettano il tracollo””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.