Crea sito

Daniele: “ma quale 4 maggio, e quali congiunti. Il tempo è un bastardo. Questi bugiardi ci faranno tornare in quarantena. Non vi fidate. E poi non dite che non vi avevo avvisato”

By Gaetano Daniele

Il tempo è un bastardo. Di solito rivela sempre la verità, e smaschera sempre i finti miti. Il governo Conte sa a cosa mi riferisco, soprattutto sui congiunti, perché in breve sostanza potremo rivedere tutti tranne chi detestiamo: alla faccia loro; viva l’Italia e Conte, che il 4 maggio ci da la possibilità di rivedere nuovamente il traffico, le code ai caselli, e il caos in generale. Con le forze dell’ordine impegnate a chiedere: Prego, congiunto o casuale? Prima ancora che patente e libretto. Roba da mister Bean.

Ovviamente, questo è un lusso che non possono permettersi parrucchieri ed estetisti, baristi e ristoratori. Per loro, se tutto va bene se ne parla a giugno. E se qualcuno di loro aspetta ancora il bonus 600 euro, tranquilli, non arriverà. Sono finiti i soldi. E se Tridico vuole sapere chi va dicendo questo, ditegli pure che sono io.

Insomma, con Conte, PD e Grillini, abbiamo veramente toccato il fondo. La nostra Costituzione è stata calpestata in nome di Rocco Casalino. Conte si è inventato la “norma” sui congiunti. E se qualcuno non l’ha ancora capita, può farsela spiegare dell’assistente Luigi Di Maio, grande esperto di congiunti-vi.

Caro amico ti scrivo: “dal 4 maggio ti vengo a trovare un po”. Sono sconcertato. Prego favorisca l’autocertificazione. Ah può andare, è un amico sincero.

E in questo Circo di idee, norme, e interpretazioni delle leggi, poteva mai mancare Monica Cirinna? “Va dato adeguato riconoscimento a tutte le relazioni affettive significative della persona, indipendentemente dalla loro natura e stabilità”. Ecco, detto fatto. Speriamo che in nome dell’affetto “diverso” non autorizzino, come concesso ai partigiani, anche un gay pride?

È tutta una pagliacciata. Altre balle. Non è che non si fidano degli italiani, che hanno ampiamente dimostrato serietà nel rispetto delle regole e delle leggi. Il punto è che non so fidano di se stessi. Ed è per questo che la quarantena sarà ulteriormente prolungata. E poi non venite a dirmi che non vi avevo avvisato.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Una risposta a “Daniele: “ma quale 4 maggio, e quali congiunti. Il tempo è un bastardo. Questi bugiardi ci faranno tornare in quarantena. Non vi fidate. E poi non dite che non vi avevo avvisato””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.