Crea sito

Covid, raddoppiano i contagi: sono 2.455. E il dato preoccupa: “Faremo la fine del Regno Unito”

Sono stati 2.455 i nuovi contagi Covid in Italia nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 2.153. Dunque, casi in aumento, come conferma anche il tasso di positività che passa dall’1% di ieri all’1,28% di oggi, rispettivamente su 210.599 e su 190.922 tamponi. Calano, invece, i morti. Ieri erano stati 23, in aumento rispetto ai 20 del giorno precedente. Nelle ultime 24 ore sono stati, invece, nove. «È molto probabile che in poche settimane raggiungeremo lo stesso numero di casi del Regno Unito», ha detto il fisico Giorgio Sestili, ideatore della pagina Facebook “Coronavirus – Dati e analisi scientifiche”.

Aumentano, sebbene solo di due, anche i pazienti in terapia intensiva, che arrivano così a 153, con 11 nuovi ingressi a fronte dei 7 di ieri. Continuano a calare, invece, i ricoverati con sintomi che scendono a 1.089, vale a dire 19 meno di ieri. Sono poi 40.900 gli attuali positivi, mentre ieri erano 41.700 in aumento di 1.051 unità rispetto al giorno precedente.

«I casi stanno risalendo velocemente, addirittura nell’ultima settimana si registra un +75%. Siamo nel pieno di una crescita esponenziale, con un tempo di raddoppio di 7 giorni», ha spiegato Sestili, per il quale con questo ritmo di contagi Covid «è molto probabile che in poche settimane raggiungeremo lo stesso numero di casi del Regno Unito». In Gran Bretagna oggi si sono registrati 48.553 nuovi contagi Covid e 63 decessi, il numero di morti più alto dallo scorso 9 aprile. Ieri erano stati rispettivamente 42.302 e 49.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.