Crea sito

Corruzione, in manette il dirigente provinciale del Pd, Siria Trezzi

By Pasquale Aveta (per ith24)

Un altro caso di corruzione legato ad esponenti politici del partito democratico. Infatti finisce in manette l’ex sindaco della città della cintura milanese, Siria Trezzi, da sempre militante del Pd: supervalutazione di terreni e di case all’interno del Parco Grugnotorto diCinisello Balsamo per favorire il proprietario in vista della destinazione dell’area a centro commerciale e a parcheggio della metro.

In manette anche suo marito Roberto Imberti e il proprietario dei beni sovrastimati. Solo obbligo di firma per un ex-assessore e un consigliere comunale. Avrebbero concorso a realizzare il patto corruttivo. La Trezzi è stata sindaco di Cinisello dal 2013 al 2018. Attualmente è consigliere delegato a Mobilità e Servizi di rete della Città metropolitana di Milano.

Insomma, ancora una volta la politica al centro di corrutele.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

3 Risposte a “Corruzione, in manette il dirigente provinciale del Pd, Siria Trezzi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.