Coronavirus, scoppia un caso diplomatico tra Francia e Italia: il traghetto della italiana Gnv bloccata dalla Francia: “5 casi a bordo, non potete sbarcare qui”

Cinque casi di coronavirus, asintomatici. Per questo un traghetto della Gnv (Grandi Navi Veloci) che collega Nador in Marocco con la città francese di Séte è stato respinto dalle autorità francesi, che ne hanno così impedito l’attracco al posto di destinazione. Secondo alcuni media transalpini, l’imbarcazione avrebbe ricevuto indicazioni di fare rotta verso Genova anche se la compagnia italiana “conferma lo scalo come da programma presso il porto francese dì Séte – si legge in una nota di Gnv –. Sulla nave stanno viaggiando430 passeggeri: le procedure di screening sistematico implementate dalla compagnia hanno consentito di individuare 5 casi asintomatici positivi a bordo, posti immediatamente inisolamento cautelativo come da prassi.

Le autorità francesi, considerata la situazione epidemiologica locale, hanno richiesto l’implementazione di particolari procedure pre-sbarco. La compagnia in coordinamento con le Autorità preposte sta approntando tali misure. Su ciascun viaggio da e per il Marocco, inoltre, imbarca una equipe medica con laboratorio che procede a ulteriore test molecolari di tutti i passeggeri durante la navigazione”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

3 Risposte a “Coronavirus, scoppia un caso diplomatico tra Francia e Italia: il traghetto della italiana Gnv bloccata dalla Francia: “5 casi a bordo, non potete sbarcare qui””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.