Coronavirus, scandalo a Napoli e a Caserta, mega truffa: Tamponi a domicilio con macchinari per uso veterinario, 12 arresti

Scandalo a Napoli, dove venivano eseguiti tamponi per il coronavirus a domicilio sponsorizzati su un sito internet insieme a test sierologici. Ma era una truffa, scoperta dai Nas insieme ai comandi provinciali dei carabinieri di Napoli e Caserta. La truffa era orchestrata da una banda composta anche da operatori sanitari: nei corsi dei sequestri sono stati sequestrati 10mila kit scaduti. E ancora, il macchinario utilizzato per le analisi era di tipo veterinario. Sono almeno 12 le persone coinvolte nel raggiro.

Il gruppo di è composto da personale sanitario (alcuni sono anche convenzionati con il Servizio Sanitario Regionale e impiegati presso le postazioni territoriali di emergenza 118), collaboratori di una società operante nel settore della commercializzazione di dispositivi medici e da faccendieri vari indiziati di appartenere a un’associazione per delinquere. I tamponi per rilevare il Covid-10 venivano processati con kit e apparecchi non regolamentari e, inoltre, l’organizzazione era priva di autorizzazioni.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Una risposta a “Coronavirus, scandalo a Napoli e a Caserta, mega truffa: Tamponi a domicilio con macchinari per uso veterinario, 12 arresti”

  1. I’ve besen browsing on-line more than three houhrѕ nowadays, but I nsver
    discovered any fascinating article like yours. It’s pretty pricе sufficient for me.

    Personally, іf all website оwners and bloggers
    madе excellent content material aas ʏou did, the net
    will probably be much morе useful than ever before.

    Here is my page … payday loan online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.