Crea sito

Coronavirus, 10 nuovi focolai in Italia: “c’è il rischio di un nuovo lockdown”

By Giuseppe Falco (per ith24)

Torna la paura di un nuovo lockdown per i nuovi focolai in 10 regioni italiane. I nuovi focolai per Andrea Crisanti che dirige la microbiologia dell’Università di Padova, non promettono bene. “Del resto – spiega a Repubblica –  il coronavirus non se ne è andato“, i dati parlano chiaro, “qualcuno la malattia la trasmette”. A trasmetterla, a differenza di quanto pensano alcuni suoi colleghi, anche gli asintomatici: “Non capisco proprio come certi colleghi abbiano potuto fare affermazioni fuorvianti e non coerenti con le stesse direttive del ministero alla Sanità sul tema degli asintomatici. Si sono presi una grave responsabilità” ha tuonato in riferimento ad Alberto Zangrillo e ai dieci che hanno firmato un dossier sull’indebolimento del Covid-19.

E ancora: “Bisogna chiudere tempestivament. Chiaramente a ottobre il rischio aumenterà. Le persone staranno più al chiuso, le temperature saranno più basse, e l’umidità più alta. Poi c’è l’effetto confondente con altre malattie da raffreddamento. Per questo bisogna incoraggiare tutti a fare la vaccinazione anti influenzale. Pure su questo ci vuole verità”.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.