Conte accoglie le richieste del centrodestra: “25 miliardi per l’emergenza”

By Lucia Gallo (per ith24)

Accolte le richieste avanzate dal centrodestra. Il premier Giuseppe Conte ha accolto le richieste avanzate dal centrodestra. Lo annuncia in conferenza Stampa al termine del consiglio dei ministri, affermando: “Abbiamo stanziato una somma straordinaria 25 miliardi da non utilizzare subito ma sicuramente da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà di quest’emergenza”.

“Tecnicamente, rilancia il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, è un’autorizzazione del Parlamento a stanziare fino a 20 miliardi in termini di indebitamento, 25 miliardi in termini di stanziamento. Il livello di deficit dipende da quanto effettivamente sarà impiegato. La prima misura impiegherà la metà di queste risorse, l’utilizzo dell’altra metà dipenderà anche da eventuali risorse europee. È ancora presto dire il livello di deficit che verrà raggiunto”.

Sulle dichiarazioni di Conte e Gualtieri, è intervenuta la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, che chiosa: “Siamo contenti di aver convinto il governo del fatto che uno stanziamento di 7,5  miliardi sarebbe stato non solo insufficiente, ma anche un pessimo segnale al mondo produttivo. Ora si mettano subito in atto tutte le misure per salvare aziende e posti di lavoro”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

3 Risposte a “Conte accoglie le richieste del centrodestra: “25 miliardi per l’emergenza””

  1. Howdү, I think your web site c᧐ulɗ be hаving internet browser compatibilіty problems.
    Whenever I look at your website in Safari, іt looks fine but when opening іn Internet
    Explorer, it has some overlappіng issues. I merely wanted
    to give you a quicҝ heads up! Other than that, wonderful site!

    Feeel free to visit my web bl᧐g :: poor credit pɑyday loans online (paydayloanusaone.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.