“Cicciobomba”. Il travaso di bile di Travaglio si abbatte anche su Crosetto. Ma il ministro lo disintegra


Veleno del giornalista Marco Travaglio contro il ministro della Difesa Guido Crosetto. Nel suo editoriale di oggi, il direttore della versione cartacea de il Fatto Quotidiano si scaglia contro il rappresentante di Fratelli d’Italia, inserendolo nel suo commento alla manifestazione per la pace che si è tenuta ieri. Nel suo pezzo della domenica, intitolato “La maggioranza silenziata”, Travaglio parla infatti delle manifestazioni pacifiste di sabato 5 ottobre, in particolare quella di Roma, a cui ha partecipato anche il leader del Movimento 5Stelle Giuseppe Conte.

Un’occasione troppo ghiotta per non prendersela contro Crosetto, già da tempo nel mirino. Del resto lo stesso Conte non ha mancato di lanciare qualche strale nei confronti del ministro della Difesa nel corso del suo intervento di ieri. “A Crosetto dico che visto che è stata votata una risoluzione in Parlamento, non si azzardi a decidere un nuovo invio armi senza un confronto in Parlamento”, è stato infatti il monito dell’ex presidente del Consiglio.

Oggi Travaglio rincara la dose, usando fra l’altro epiteti poco consoni a un giornalista. Parlando di Guido Crosetto, infatti, lo apostrofa come “Cicciobomba cannoniere”. Una vera e propria caduta di stile.

Non si è fatta attendere, tuttavia, la risposta del ministro della Difesa. “Travaglio, raffinato umorista, mi chiama Cicciobomba Cannoniere, stile bullo delle elementari e parla di mie ‘strategie'”, ha commentato su Twitter Crosetto, lanciando poi una stoccata: “Sto portando avanti risoluzioni e decreti, sull’invio di armi, che i SUOI amici, Conte&C, hanno votato. Io sono 1 Ministro Difesa, che lavora x dialogo e pace”.

Sui social sono in tanti ad essersi schierati a favore del ministro. “Travaglio ha perso qualsiasi credibilità da quando fa il cheerleader di Conte, non lo leggerei nemmeno”, è il duro commento di un utente. “Dimenticanza selettiva si chiama. Buon lavoro signor ministro”, aggiunge un altro. “Travaglio si é scoperto per quello che é da tanto tempo… a dire la verità non si é neanche mai troppo nascosto ma dandole del cicciobomba cannoniere sta dando il meglio di sé!”, commenta un internauta. E ancora: “‘Non ti curar di loro ma guarda e passa’, soprattutto di coloro che fanno dell’insulto uno stile di vita”.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.