Choc e Tragedia a Torre Annunziata: Vittoria, 5 anni, scompare in spiaggia, ritrovato il corpo in mare

È morta la piccola Vittoria Scarpa,la bambina di 5 anni scomparsa in spiaggia e poi ritrovata in mare a Torre Annunziata. La scomparsa della bimba era stata denunciata dalla madre, che si trovava con lei in spiaggia insieme alla figlia più piccola.

La bimba è stata trovata in mare dal personale della capitaneria di porto e soccorsa dai sanitari del 118, che l’hanno trasportata d’urgenza all’ospedale di Castellammare, dove è giunta in condizioni critiche. La piccola è poi deceduta alle 16.30. Sul lido sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata, che indagano sull’accaduto coordinati dalla Procura oplontina.

Secondo le ultme ricostruzioni la piccola Vittoria è stata ritrovata ancora viva aggrappata a una boa davanti al Lido Risorgimento di Torre Annunziata, ma aveva ingerito molta acqua e il suo cuore si è fermato durante il tragitto all’ospedale. I medici, dopo oltre un’ora di tentativi per rianimarla, si sono dovuti arrendere.

“Le ricerche sono partite appena abbiamo avuto notizia che la bambina non si trovava – ha raccontato Antonio Boccia,responsabile del Lido dove la piccola è scomparsa – Insieme agli altri lidi abbiamo organizzato un controllo a tappeto su tutto il litorale”.

«È sabato – scrive Daniela E. su Facebook, raccontando la tragedia alla quale ha assistito – un giorno normale, decido di scendere a mare. Sento la madre di questa bimba chiedere aiuto per ritrovare sua figlia. Passano 5, 10 minuti, poi ore. Nulla. Poi arrivano i carabinieri. tTutti a cercare la bimba. Foto affisse. Nulla, motoscafi alla ricerca disperata. Ad un tratto suona una sirena e alcuni si lanciano in mare. Tutto sotto i nostri sguardi tristi. Recuperano dal mare il corpicino della bimba, la corsa in ospedale. Ora solo una preghiera»

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.