Crea sito

Capitan Nessuno a ith24: “Un militare eroe è un militare morto”. (Video)

By Capitan Nessuno

Ci domandavano se fossimo eroi. Oggi so che non lo siamo, è solo che le cose vanno in una determinata maniera, a volte. In molti credevano che le battaglie, noi le vincessimo quando era caduto l’ultimo dei nostri “nemici”.

In realtà, noi vincevamo quando perdeva ogni forma di ingiustizia.
E si vince quando si è la speranza di chi ha meno di niente, di chi speranze non ha. Si vince quando si fa si che una persona non sia più un codice fiscale o un inchiostro sopra ad un foglio, ma un anima libera.

Ad un amico, prima di ogni “inizio”, dicevo sempre: sai, dicono che l’uomo non sia stato “inventato” per volare, per andare nello spazio, per viaggiare in altri mondi e spazi… Ma vedi, in realtà non vi è nemmeno alcuna prova che l’uomo in se, sia stato “inventato”, perciò amico mio, proviamo ad “inventare” noi.

“Qui è papa-charlie, siamo sotto fuoco nemico! Il Capitano è stato sbalzato a dieci metri a causa di ordigno. Chiediamo urgente supporto”. Ricevuto papa-charlie, il supporto è ad un’ora da voi, non posso che augurarvi buona fortuna. Passo e chiudo”.

E’ qui che ti trovi a fare scelte, che perdi la speranza in ogni religione, in ogni politica. E’ solo qui puoi contare sui tuoi fratelli, e su te stesso! Non si può mai sapere quale sia il tuo compito quando parti per una missione, non si può mai sapere cosa accadrà. Può trattarsi di dare un bicchiere d’acqua pulita, o di uccidere un uomo. Una volta si trattava di lavoro, oggi si tratta di un ideale, di un credo… ma un militare eroe, è un militare morto.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.