Crea sito

Caos La rivolta dei migranti contro i drcreti: “non vogliamo la spesa a domicilio” Vogliono uscire!

By Giuseppe Falco (per ith24)

È caos a Pisa, dove un gruppo di migranti è sceso in piazza a protestare contro i drcreti del governo. I migranti di via del Cottolengo, puntano contro il divieto agli assembramenti e di uscita, come del resto imposto a tutti gli italiani, per l’emergenza coronavirus.

Ma i nostri amici ospiti non ci stanno: vogliono decidere loro dove e quando andare a fare la spesa o dove pranzare o cenare.

Infatti l’avvi Giovanni Frullano, presenterà denuncia alla Procura della Repubblica di Pisa ricordando che il blocco stradale in Italia è un reato. E che le leggi non valgono solamente per gli italiani ma per tutti.

Ma i migranti non hanno sempre sostenuto di essersi integrati e di essere italiani? E perché dovrebbero essere trattati diversamente dagli altri?

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.