Crea sito

Caivano (Na): “Il silenzio del cavolfiore”

Enzo Falco
Candidato Sindaco
(PD-M5s-Italia Viva)

By “Gli ultimi

Da consumato animale politico, Enzo Falco amante della buona cucina: cavolfiori, broccoli e zucchine, sta prendendo spunto da eventuali pseudo querele “temerarie” pur di sottrarsi al confronto pubblico. Soprattutto quando queste domande vengono poste da “semplici” contadini, agricoltori o cittadini Ad esempio: “cosa farete rispetto agli sfratti che ha intimato la commissione prefettizia per il Parco Verde?”.

Non sottovalutando che all’interno delle liste che supportano e non sopportano Enzo Fakco, da Italia Viva di Matteo Renzi al Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, figurano diversi candidati residenti proprio al Parco Verde. Che poi che c’azzecca Matteo Renzi con Beppe Grillo a Caivano? Glielo chiederemo. Visto che ha bocciato in tutte le salse le alleanze locali.

Infatti sia Antonio Angelino che Salvatore Ponticelli, entrambi candidati alla carica di sindaco, nonostante la complessita della situazione, non hanno avuto nessuna difficoltà a spiegare le loro posizioni.

Leggi anche:

Di solito si dice che chi domanda non fa errori. Forse è arrivato il momento di cambiare motto?

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Una risposta a “Caivano (Na): “Il silenzio del cavolfiore””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.