Crea sito

[Boom] Le chat bollenti dei Grillini: “È game over?”

Dentro il M5S è ancora panico. Le chat dei grillini, dopo lo spettacolo di Beppe Grillo alla Camera ribollano di commenti che lasciano presagire il passo indietro di Giuseppe Conte.

“Ma quindi è davvero finita, si ritira?”. “È game over?”. “E ora che succede?”, si chiedono i parlamentari pentastellati. “Giuseppi è partito col piede sbagliato. Si aspettava di trovare la scolaresca indisciplinata delle medie, invece è salito in cattedra Beppe e l’ha messo dietro la lavagna”, dice a ilGiornale.it un grillino che ieri era presente alla riunione. “Conte con Beppe Grillo sbaglia. Non può pensare di comandare da solo nel Movimento. La storia ci insegna che un uomo solo al comando poi va a sbattere”, gli fa eco una senatrice grillina al primo mandato, che aggiunge: “Quello che deve fare Giuseppe Conte è invece convivere con Beppe, questo non è il partito del singolo”.

E, a chi parla di diarchia, rispondono anche gli ultimi arrivati tra i grillini: “Di sicuro non può essere una monarchia, anche perché deve finire questa storia che non siamo mai messi a conoscenza di niente. Non può andare avanti così. A parte lo statuto, anche le cose più elementari come gli appuntamenti, le decisioni e le posizioni sui temi da Conte arrivano all’ultimo momento, con quell’effetto sorpresa che per una diretta Facebook va bene, ma per guidare la prima forza parlamentare del Paese è la cosa peggiore”.

Insomma, dopo la giornata di ieri, è chiaro che la stragrande maggioranza dei grillini non si staccheranno dal garante, mentre solo alcuni ‘contiani’, come riferisce l’Adnkronos, potrebbero seguire l’ex presidente del Consiglio qualora dovesse veramente decidere di fondare un suo partito. Si tratterebbe perlopiù di parlamentari che sono al ‘secondo giro’ e che, ripresentandosi alle prossime Politiche con un altro partito, agirerebbero il temutissimo vincolo dei mandati che Grillo vorrebbe mantenere. In ogni caso, la rottura tra l’avvocato di Volturara Appula e il comico genovese, dal momento che ieri non c’è stato alcun incontro tra i due, sembra definitiva. Il passo indietro di Conte, potrebbe essere ufficializzato già oggi pomeriggio.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.