Crea sito

[BOOM] La Rai mette alla porta la Cuccarini, perché sovranista

By Lucia Gallo (per ith24)

Guai a pensarla in maniera diversa. La sinistra è, ed impone un modello di pensiero che ormai anche i bambini hanno imparato a memoria. Lo hanno dimostrato le ultime manifestazioni di piazza: da quella del 25 aprile dei partigiani in piena emergenza Covid-19, che non ha destato preoccupazioni, a quella del 2 giugno del centrodestra,criticata dalla sinistra.

Ma oggi la bomba la lancia Dagospoa. Si parla di mamma Rai. Dopo la Isoardi ora tocca a Lorella Cuccarini, che è in procinto di essere esclusa da La vita in diretta. Ci sarebbe la manina del ministro grillino Spadafora.

Non basta più essere la più amata dagli italiani, bisogna appartenere alla corrente di sinistra. Un po come la magistratura ed il caso Luca Palamara.

La decisione tutta politica sarebbe stata presa dal direttore di rete Stefano Coletta secondo quanto scrive Marco Zonetti su “notizie nazionali“.

Anche se secondo il Tempo, ad aver fatto pressioni sia stato il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. Altro che la politica fuori dalla Rai. E guai ad essere sovranisti come Lorella Cuccarini che non ha mai nascosto il suo pensiero e le sue idee molto vicine all’area “sovranista” espresse liberamente dai suoi canali social e in molte interviste.

Viva la libertà di pensiero; viva e forza Cuccarini.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.