Crea sito

Boom Il dittatore Kim è morto. In Corea tutto tace Trump parla di..

Il dittatore nordcoreano Kim Jong-Un, è scomparso dalla circolazione. Secondo Francesco Sisci, sinologo, professore di politica internazionale all’Università di Pechino, potrebbe essere morto.

Anche perché il 12 aprile scorso il dittatore è stato sottoposto ad un intervento chirurgico a causa di un infarto: “Che io sappia è già morto”, dice all’Adnkronos il professor Sisci. E sempre secondo il prof Sisci l’ufficialità potrebbe arrivare anche a distanza di diversi mesi.

Ma ieri Donald Trump, ha risposto a un giornalista che gli chiedeva di Kim: “Penso che la notizia non sia corretta. Ho sentito che hanno usato vecchi documenti. Spero sia una notizia sbagliata”.

Poi l’affondo: “La Cnn è fake news – ha  tuonato il tycoon durante il briefing della notte scorsa alla Casa Bianca – non parlate con me”.

Insomma, è morto? Ci auguriamo di no. È vivo? Ma in fin dei conti, tutta questa riservatezza a cosa porta?

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.