Crea sito

[Boom] Capitan Nessuno, il Comandante, scrive a Corvo, e cita il Colonnello…: “Dovevo fermarla quando seppi dei suoi zozzi piani, la merda è troppo grande… I miei ragazzi verranno presto a metterle le manette ai polsi..”. Poi Corvo si sveglia, era solo un incubo!

Il Guerriero “VIVE”

By Corvo

Ero di servizio in un Paese molto ostile, ero il più alto in grado. Seguivamo il perimetro. Mentre percorrevamo l’area perimetrale, sento delle urla di una donna provenire da un capanno non molto distante. Non capivo quello che diceva, ma dagli strilli capii che stava in pericolo di vita. Fermai la mia squadra e decisi di sconfinare. Dove vai Corvo? Non puoi, mi disse Argento. È vero, non potevo lasciare la mia squadra o tanto meno dirigerla a mio piacimento nonostante la gravità di quell’episodio. Ma quegli strilli ormai erano dentro di me, non potevo fare finta di nulla. Così decisi di mandare Fantasma in avansciperta: è un ordine. Fantasma eseguì: 3 talebani armati signore, stuprano a turno la ragazza. Non c’era più tempo da perdere, davanti ai miei occhi c’era solo quella donna da salvare. Mantenete la posizione, vado solo, sono solo in tre, se mi dovesse succedere qualcosa sapete cosa fare. Entro nel capanno, non so che fine abbiamo fatto i 3 talebani, io riporto solo due punti al labbro, la ragazza è salva tra le mie braccia. Aveva ancora i segni sul corpo e i vestiti strappati. Aveva bisogno di cure. La porto con me nel perimetro e poi alla base per le cure. Fui punito per aver compromesso la missione. Poi mi sono svegliato, era solo un brutto incubo.

Mi alzo per farmi un buon caffè e mentre mi reco verso la cucina, a terra, vicino la porta d’ingresso trovo una lettera con su scritto: “Al Corvo, Capitan Nessuno”. Dentro c’era un nastro….

Ho ascoltato questo:

Si? Sono io, la voce! Chi? Non fare il Coglione, sono io, la voce. Guardi ha sbagliato stanza, Amadeus è nella stanza 45, c’è pure TF (TIZIANO FERRO). Ma dall’altra parte del telefono, quella voce insiste: sono io, il Colonnello….. ah. … È lei, l’infame? E lei spara cazzate alla James Bond, aspetti un attimo, le passo Capitan Nessuno. Pronto? È lei,Capitan Nessuno? In carne ed ossa. Sono il Colonnello, vuole dirmi qualcosa? Si, solo due cose: hanno tentato di interrogarmi, mi hanno chiesto cosa stessi facendo… Ho risposto: sono solo un leone dentro ad una savana di cemento, ma sa Colonnello, ho fatto male a non sbatterla in galera quando C….. mi aveva detto dei suoi zozzi piani! Ma la sua ora è segnata, verranno ad arrestarla i miei ragazzi, io sono pronto a tutto, e lei? Non fate così. … ? Cosa? Apra bene le orecchie, Colonnello: si segni tutti i miei nomi, ma mi può riconoscere solo con un nome, CAPITAN NESSUNO, e i miei ragazzi mi chiamano anche il “falegname” e sa perché? Glielo lascio immaginare…. ma non si preoccupi, la sua sorte è stata data in mani esperte. E non si adiri, siete voi ad aver creato questo mostro, e adesso il problema lo seguite voi! E’ questo che ho detto ai miei fratellii, è una merda troppo grande per poter far finta di niente….Si prepari ad un Corpo a Corpo…. Colonnello!.

Poi mi sveglio accanto al mio peluche di Mario Bros, per fortuna era solo un sogno a puntate.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.