Boldrini dopo aver litigato con sé stessa litiga anche con le femministe, e viene cacciata dalla piazza: “Allora fatevi difendere dalla Meloni!” (Video)

La scena è memorabile: Laura Boldrini scende in piazza con le femministe – quello che protestano contro la Meloni e le farneticanti accuse di voler cambiare la legge sull’aborto ma se ne fregano delle persecuzioni alla iraniane – e viene cacciata dalle donne, arrabbiate più con lei che con la leader di FdI. Al punto che una di loro, all’apice della rissa, le intima: “A questo punto vattene, che ci stai a fare qui?”.

Che affronto, per la paladina del gentil sesso, la pasionaria di sinistra, appena ripescata in Parlamento con il Pd nelle elezioni più disastrose nella storia della sinistra. Nella manifestazione in difesa dell’aborto, andata in scena ieri in piazza Esquilino a Roma, alcune donne accusano la Boldrini di essere complice dei tagli alla sanità e della pillola abortiva a pagamento. Boldrini le risponde indignata: «Io rappresento dei principi e dei valori». Ma la ragazza ruggisce: «Lei non rappresenta nulla, ve ne dovete andare. A lei di chi sta nei quartieri popolari non gliene frega niente. La legge 405 non viene applicata ma lei non ne conosce l’esistenza». Alla fine Boldrini si sfoga«Allora questa legge ve la difenderà Fratelli d’Italia».

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.