Boldrini cade sullo sport, ennesima figuraccia: “Concetto da Ventennio”. Poi qualche ora dopo ne spara un’altra delle sue

Figurarsi se poteva mancare Laura Boldrini nel dare addosso alla Meloni nel pieno rispetto del Letta pensiero sulla  caccia alle “destre” e nella demonizzazione dell’avversario: «Giorgia Meloni dice che vuole combattere le “devianze” tra i giovani e farlo con lo sport. Concetto da Ventennio». Siamo in una commedia dell’assurdo. Rimpiangiamo la morte di Jonesco e Beckett che avrebbero potuto regalarci altre” perle” se solo avessero potuto guardare al grottesco che impera nella polemica politica.

Del resto, la Boldrini non voleva essere da meno del suo alleato Riccardo Magi di +Europa, Che aveva incredibilmente assimilato la proposta di FdI al nazismo in un tweet-horror: “Lo sport come antidoto alle devianze. Ma davvero Meloni ci ripropone l’idea (intimamente razzista) della sanità della stirpe e dello sport per il ‘miglioramento della razza’? Ci vuole ariani, anziché umani?”. Tutto vero, lo ha scritto su Twitter il presidente di Più Europa. Ogni giorno il livello delle critiche della sinistra toccano il fondo. Fino al 25 settembre ne leggeremo delle belle.

Fango sul nemico. Ma sparare a zero non paga e la Boldrini fa una figuraccia. Vien da ridere. Tre ore dopo aver postato on line la sua sciocchezza su sport e Ventennio, è arrivata via social il seguente dossier:  “Le proposte per lo Sport: 5 linee strategiche”, firmato da Mauro Berruto, responsabile sport proprio del Pd. Concetti che secondo l’ex presidente della Camera dovrebbero essere mussoliniani e non lettiani. Come la mettiamo? Cosa si legge nel documento del resaponsabile dello sport del Pd? Che “l’attività motoria come un farmaco prescrivibile dal medico di base”, leggiamo su Libero; “lo sport è cultura”; “lo sport come sostegno alle famiglie numerose”; lo sport come rilancio delle aree urbane con più “sicurezza per pedoni e ciclisti”; e, udite udite, “lo sport in Costituzione”.

Come l’avrà presa la Boldrini? Sul sito del Pd c’è una dichiarazione dello stesso Berruto che fa una cosa che dovrebbe fare drizzare i capelli  a donna Laura: plaude alla volontà di Giorgia di mettere lo sport al centro del programma di Fratelli d’Italia: «Le ho risposto con un video. Sono molto felice e sono d’accordo che Meloni scopra l’importanza del diritto allo sport». Il Pd è proprio al ridicolo. Allora rispondano: lo sport è roba da fascisti?.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.