Crea sito

Blitz dei carabinieri a Lecce: “Attacco pianificato online contro il capo dello Stato”

Blitz dei carabinieri del Ros a casa di un uomo ritenuto responsabile dei reati di offesa all’onore e al prestigio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

In una nota, le forze dell’ordine spiegano che il provvedimento rientra in un più ampio contesto investigativo che la Procura della Repubblica di Roma sta svolgendo con i Carabinieri del Ros. Recentemente “sono state rilevate nel web un crescendo di condotte offensive nei confronti del Capo dello Stato, che appaiono frutto di una elaborata strategia di aggressione alle più importanti Istituzioni del Paese”.

Duqnue, la perquisizione a casa di un 46enne residente in provincia di Lecce, molto attivo su Twitter, che è stato individuato al termine di una indagine telematica. Molti post risultavano offensivi e minacciosi nei confronti del capo dello Stato: al  termine delle operazioni sono stati sequestrati, al fine di ulteriori accertamenti, gli apparati informatici utilizzati dall’uomo per commettere i reati che adesso gli vengono contestati.

Pubblicato da edizioni24

Gaetano Daniele già Editore de Il Fatto e Il Notiziario (Settimanali per la distribuzione gratuita) Amministratore Il Notiziario e ith24.it Per contattare ith24 scrivere a: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.