Agli imbecilli non li ferma nessuno, nemmeno il virus: triplicano gli arresti

By Giuseppe Falco (per ith24)

A lavare la testa all’asino si perde acqua e sapone. Un po come accaduto con i nostri politici che, invece di prevenire hanno preferito curare e contare i morti. Di imbecilli e irresponsabili ne è pieno il mondo e, in Italia, nemmeno il coronavirus li spaventa. Infatti, solo negli ultimi 4 giorni, la Polfer ha arrestato 16 persone, indagate 375 identificandone 38.875. L’emergenza sanitaria ha visto l’impiego di 4.008  pattuglie impegnate in stazione e 343 a bordo treno, per un totale di 727 treni scortati. E ancora, 244 servizi antiborseggio e 61 sanzioni. Per non parlare degli stranieri irregolari che tentano le traversate da una frontiera all’altra, 34 fermi solo nelle ultime 48 ore tra Ferrara, Roma e Padova.

Pubblicato da edizioni24

Per info e segnalazioni: [email protected] Fondatore Sito: Gaetano Daniele, già editore de "Il Fatto" e "Il Notiziario"

3 Risposte a “Agli imbecilli non li ferma nessuno, nemmeno il virus: triplicano gli arresti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.