Accordi&Disaccordi, lite Bocchino-Cacciari: “Ma vaff***”, poi il prof lascia la diretta (Video)

Ad Accordi&Disaccordi, il talk show di approfondimento politico che va in onda su Nove è andato in scena uno scontro durissimo tra Italo Bocchino e Massimo Cacciari. Nella puntata andata in onda mercoledì 12 giugno, il tema centrale è quello delle Europee. Nel corso del dibattito viene affrontato lo spinoso tema del grande astensionismo di questa ultima tornata elettorale. E di fatto se da un lato Marco Travaglio prova a sminuire la vittoria di Giorgia Meloni con la poca affluenza ai seggi, ecco che Bocchino propone un’analisi più approfondita del fenomeno: “L’astensionismo, come sostengono diversi politologi, non è detto che sia per forza negativo in termini assoluti. E vi spiego il perché. L’astensionismo a volte arriva anche da una certa serenità da parte dell’elettore nelle grandi democrazie mature. Chi vota non teme il ritorno di una dittatura o delle camice nere. Ergo ha fiducia in una democrazia solida e dunque spesso ci si disinteressa dell’appuntamento elettorale”.

Parole piuttosto chiare che però fanno infuriare Massimo Cacciari che interviene in collegamento: “Ma scusa hai mai parlato con le persone per strada? Qualcuno ti ha detto che non va a votare perché viviamo in una democrazia matura?”. Bocchino prontamente ribatte: “Tutti i giorni parlo con la gente in strada”. A questo punto Cacciari, senza fornire alcuna spiegazione, prima insulta: “Ma vaff***”, e poi abbandona la trasmissione. Sconcerto e incredulità in studio. 

Clicca qui per guardare la lite Cacciari-Bocchino

Pubblicato da edizioni24

Pubblicato da ith24.it - Per Info e segnalazioni: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.